Toccate le novecento presenze alla quattordicesima edizione del “Città di Lavis”, classica due giorni di judo che ha inaugurato la stagione agonistica 2023. Organizzazione a cura del Judo club della cittadina in provincia di Trento, sotto l’egida della Fijlkam -Federazioone italiana del Judo-.

Presenti realtà bolognesi fra le quali il Budokan Institute, Società sul podio e negli albi d’onore della manifestazione nel 2018 e 2019 ovvero nelle ultime due edizioni della kermesse che, come tante, ha subito i successivi due anni di stop a causa della pandemia covid 19. A seguire i settori giovanili del Budokan (gli Atleti della selezione maggiore essendo impegnati nella Coppa Italia) i Tecnici Federali Ilenia Paoletti e Gianpiero Donati.

Dei dieci atleti (sette dei quali esordienti) della formazione bolognese ben dei sono saliti sul podio conquistando due Ori, due argenti e due bronzi

Con tutti gli incontri vinti sono saliti sul gradino più alto del podio Giacomo Martorelli e Lucrezia Mechi; medaglie d’argento per Arianna Fazio e Leonardo Giorgio Olivieri;  Riccardo Biagiotti e Thomas Zanna sono invece saliti sul terzo gradino del podio. Niccolò Mingazzini, Ruben Belloni, Federico Roffi e Federico Roncarati, pur aggiudicandoosi degli incontri, non hanno raggiunto il podio.

Condividi i nostri contenuti su:
FacebooktwittermailFacebooktwittermail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *