Impegnativa due giorni di judo quella  in onda il 13 e 14 aprile presso il palazzetto dello sport “Play All” di Riccione.  Trecento judoka sabato sono stati impegnati nel Campionato regionale  valido come fase regionale di qualificazione per le finali del campionato italiano Under 21 e nel Gran Prix per esordienti A.  Settecentocinquanta domenica per la seconda prova nazionale del Trofeo Italia riservato agli under 18. Per i tricolori juniores il Budokan Institute vedeva ai nastri di partenza  tre atleti e due di essi sono andati a segno con la conquista del pass per le finali: Andrea Bertuzzi, grazie al punteggio favorevole nella ranking list nazionale e Leonardo Cittadini  grazie al primo posto nel Campionato regionale di Riccione . Prova di carattere anche per il terzo atleta bolognese del Budokan Giulio Belli che, con due incontri vinti e uno perso, raccoglie un bel bronzo in una categoria nella quale passavano solamente i primi due.  I tecnici del Budokan Francesco Di Feliciantonio e Gianpiero Donati hanno poi seguito cinque Esordienti A impegnati nei primi passi dell’agonismo nella prova del Gran Prix.

Primo posto per Viola Franzoni; vari incontri vinti per Lorenzo Boscarino e Samuele Gamberini che si sono fermati ai piedi del podio e  prove incoraggianti per Gian Marco Natali e Vladislav Lukin.

 

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *