Il Play Hall di Riccione è stato sede della prova estiva del Trofeo Italia di Judo. Circa seicento judoka under 15 provenienti da tutta la nazione si sono ritrovati a disputare l’impegnativa gara, seconda per importanza solamente al Campionato Italiano e che permette agli atleti di accumulare punteggi validi nella ranking lista nazionale. Organizzazione a cura della Fijlkam , Federazione Italiana del judo con il Presidente del Comitato Regionale Emilia Romagna, architetto Francesco Rasori, a presenziare alle premiazioni. Da Bologna nove i judoka che si sono presentati alla gara, tutti del Budokan Institute, seguiti dai Tecnici Federali Francesco Di Feliciantonio e Ilenia Paoletti. Anche se è mancato il podio, i ragazzi del Budokan hanno dato buona prova di preparazione tecnica, atletica e determinazione agonistica, aggiudicandosi un gran numero di incontri e ben cinque di essi di essi hanno scalato le classifiche posizionandosi nella top ten. Nella categoria dei pesi medi, che vedeva oltre sessanta partecipanti ai nastri di partenza, Costantino Patta si è aggiudicato ben quattro incontri per ippon (con Matteo Mori, Rocco Abbatangelo, Edoardo Curreli e Edoardo Coccoloni) posizionandosi al settimo posto in categoria. Settimo posto anche per Elena Bertuzzi (vittorie con Martina Stocchi, Laura Cepparulo e Sara Guerreschi) e Greta Mazzanti (vittorie con Serena Senatore, Ilaria Specchio e Viola Bosco). Ancora settimo posto per Chiara Boscarino che si è aggiudicata gli incontri con Elisabetta Groffi e Sara Barocci. Due incontri vinti anche per Bianca Fanizzi (con Elisa Mantellini e Valeria Bellini) che, nonostante la prima volta alle prese con un circuito di levatura nazionale, raccoglie un buon decimo posto in categoria. Quattro gli Atleti della Società bolognese che hanno partecipato alla competizione pur non essendo in possesso di una preparazione ottimale, e quindi si sono fermati al primo o al secondo incontro: Davide De Gruttola, Sofia Ferrante, Niccolò Gallini e Riccardo Marzocchi.

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

One thought on “Quattro Settimi e un decimo posto alla prova riccionese del Trofeo Italia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *