Sedici Gli Atleti esordienti e preagonisti del del Budokan Institute che hanno preso parte al “Città di Castelmaggiore”. Il trofeo di judo giovanile organizzato dalla polisportiva Progresso e supervisionato dalla Fijlkam – Federazione italiana del judo- è giunto al terzo anno di vita e omaggia, nel ricordo, un grande artefice del movimento judoistico bolognese: il compianto Maestro Francesco Carola. Circa trecento i judoka under 15 provenienti dal bolognese, da province limitrofe ma anche da altre regioni, che hanno calcato i tatami nel parterre del palazzetto dello Sport della cittadina.

Bravi come al solito gli atleti del Budokan Institute, seguiti in gara dai tecnici Gianpiero Donati, Stefano Bassi e Francesco Di Feliciantonio, che hanno portato a casa quattordici medaglie: tre ori, quattro argenti e sette bronzi. Primo posto per Lorenzo Boscarino, Riccardo Marzocchi e Viola Franzoni. Sul secondo gradino del podio Daniel Sanchini, Vinicio Calzolari, Omar Dingi e Davide Venturi. Bronzi per Gammarco Natali, Samuele Gamberini, Giovanni Mastrogiacomo, Agata Celli, Luigi Ferrante, Federico Roncarati, e Mattia Teutonico. Infine Federico Roffi e Lorenzo Tesini si sono attestati al settimo posto.

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *