Mercoledì venticinque aprile si è svolta nel palasport di Castelbolognese, nel ravennate, la trentunesima edizione del “Trofeo Romagna”, manifestazione giovanile di judo riservata ed atleti under 12. Organizzazione a cura della Fijlkam (federazione italiana del judo) e dei padroni di casa del Team Romagna con il primo cittadino e l’assessore allo sport a presenziare le premiazioni. Circa duecento gli atleti partecipanti in rappresentanza di una ventina di Società sportive.

Come da tradizione, la manifestazione ha visto tra i protagonisti la formazione giovanile del Budokan Institute, seguita dal Tecnico Luigi Semeraro. I giovanissimi judoka della Società bolognese, alcuni delle quali al primo appuntamento di trasferta, non hanno deluso in quanto a spirito combattivo, agone sportivo e padronanza di gesti tecnici, raccogliendo risultati veramente lusinghieri.

Ben quindici i match vinti dagli atleti e sul gradino più alto del podio sono saliti Omar Dingi, Viola Franzoni, e Lorenzo Bosarino.  Piazza d’onore per Ariella Rosa Cattabriga, Davide Gregory Venturi, Margaret Cerri, Luigi Ferrante e Giammarco Natali. Medaglie di bronzo infine per Giovanni Mastrogiacomo e Lorenzo Risuglia.

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *