Carniere pieno per i quattro Master (atleti over 36) del Budokan Institute che hanno partecipato all’undicesimo “Open d’Italia” che si è disputato a Follonica nella bella cornice del Palagolfo organizzato dalla Fijlkam: la Federazione italiana di judo. Alla gara hanno preso parte circa duecento atleti in rappresentanza di una cinquantina fra club e rappresentative regionali  provenienti, oltre che da tutta la penisola, da vari paesi europei.   La gara è stata anche la quinta e ultima prova a mettere in palio il pass per partecipare alle finali per la conquista del titolo tricolore che si terrà a fine anno. Nettamente positivo il risultato degli atleti del Budokan Institute, per l’occasione convocati con la Rappresentativa Emilia Romagna: tutti sul podio e quindi tutti qualificati per le finali e la lotta al titolo italiano. Ilenia Paoletti, già Campionessa italiana e mondiale,  si è sbarazzata di tutte le sue avversarie ed è salita sul gradino più alto del podio. Alessandro Ansaloni, ha visto la strada per l’oro sbarrata dallo svizzero Gilbert Pantillon ma ha vinto la finalina per i bronzo con il belga Paul Neuray.  Altri due bronzi sono stati conquistati da Luigi Semeraro e Fabio Masiello. Il risultato ha qualificato tutti e quattro gli atleti alla finale per i titoli tricolori.

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *