Tortosa (Spagna) 5 luglio. Andrea Bertuzzi ha conquistato il titolo di Campione del mondo Csit. Già plurimedagliato ai Gran Prix 2017 e 2018, dopo un inizio 2019 partito un po’ in sordina causa uno stop per infortunio, un  tenace Andrea ha ridotto la sua presenza dalle competizioni federali di livello, ma non dalle sedute di allenamento, di preparazione fisica e dagli stage. Ciò lo ha portato ad un recupero completo dall’infortunio e ad avere una buona forma con la quale ha affrontato e vinto il Campionato Nazionale Aics (Riccione, maggio 2019) con la maglia dell’Aics Ozzano. Il titolo conquistato gli ha garantito la convocazione con la Nazionale Italiana Aics in partenza per Tortosa in Spagna dove si stanno svolgendo  i World Sport Games Csit (per gli atleti appartenenti all’Aics). Ieri Andrea, protagonista di una splendida gara nella categoria dei pesi leggeri, con cinque vittorie sui cinque incontri disputati, si è aggiudicato il titolo iridato. Al primo incontro  ha incrociato le prese con lo spagnolo Jordi Cayuela Garcia che ha battuto per presa di immobilizzazione. Andrea ha marcato ippon anche al secondo incontro con il connazionale Mikhail Ricci Mingani. Batte in sequenza  l’austriaco Julian Fridolin Riegger (waza ari di tai otoshi e successiva leva aericolare) e il tunisino Mejri Monaam. Nella semifinale subisce waza ari dallo spagnolo Bernat Busoms Clua ma poi recupera (con waza ari) e si aggiudica l’incontro vincendo in osae komi.  Il determinato e motivato Andrea si aggiudica il titolo iridato battendo  l’iraniano Hamid Reeza Papi consolidando una presa di immobilizzazione.

 

Condividi i nostri contenuti su:
Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *